Pochi giorni fa, Instagram ha rinnovato la sua Home, facilitando l’accesso a Reel e Shop.

Connettersi con le persone a cui tieni di più nel tuo profilo ed esprimere se stessi.

Era questa la descrizione della piattaforma di Mark Zuckerberg solo pochi anni fa. Oggi, osservando l’ultima versione di Instagram, una domanda che vogliamo porci è: Funziona ancora così?

Quali sono i motivi del cambiamento?

 

Annunciando la notizia, Adam Mosseri – CEO della piattaforma, ha riportato che i motivi del cambiamento dell’interfaccia sono nati insieme ai trend che durante la situazione di emergenza mondiale sono esplosi online: video brevi e divertenti e un’incredibile quantità di acquisti online.

Dunque, sono questi i motivi principali del cambiamento, insieme alla necessità che una App ha di rinnovarsi perché, come ha spiegato lo stesso Mosseri:

Il più grande rischio per Instagram non è cambiare troppo rapidamente, ma non cambiare affatto e diventare irrilevante.

Come si presenta la nuova interfaccia?

 

Puntare gran parte dell’attenzione su Reel e Shop ha significato “inserire” le due icone nella barra inferiore, accanto a Home, Ricerca e Profilo personale. Di conseguenza, i collegamenti alle sezioni Notifiche e alla creazione dei contenuti sono slittati in alto a Destra, accanto al Direct

 

Ultima versione instagram_WE RAD Blog

“Personalize the experience”

 

Personalizzare l’esperienza è una frase che lo stesso Mosseri utilizza in una delle sue IGTV. Non a caso, la sezione Shop mostra i consigli di acquisto personalizzati in base ai gusti e alle ricerche dell’utente e facilita l’azione stessa grazie alla possibilità di acquistare direttamente sulla App.

Che reazione hanno avuto gli utenti?

 

Riallacciandoci alla domanda iniziale del Funziona ancora così?, chiudiamo con una nuova domanda:

È possibile che Instagram desideri lanciare un messaggio ad aziende e content creator che utilizzano la piattaforma con fini commerciali, spingendoli a implementare le proprie strategie di acquisto e di customer experience? 

Se fino a oggi Instagram è stato incluso all’interno delle strategie di comunicazione come uno dei touchpoint digitali dedicato alla pubblicazione di contenuti principalmente visivi, oggi propone un utilizzo multifunzionale

Al suo interno infatti i contenuti non si diversificano più solo tra Feed e Storie, ma propongono una struttura di contenuti che sempre di più porta a concludere l’azione all’interno della piattaforma stessa, come per esempio l’acquisto.