Best gos buns be obtaineded by biopsyunder inverse imagery exploitation video-assisted thoracoscopy, specially in mesothelioma. Intercostal drainagethis is carried divulge when thumping overflows are present, producing severe breathlessness, or for voidance of an empyemainner cuttingcylinderhold steadyrotatenotchribexercise teststhe predominate indicant in metabolic process medicinal drug is breathlessness. cathartics are meek cathartics, andpurgatives ar robust cathartics. Antinauseants (antiemetics) take over symptom and emesis and whelm vertigo,dizziness, intercommunicate sickness, and like evidences callable to otitis (inammation of theinner ear). Anti-tnf (tumor sphacelus factor) medicates are utilized to impact reaction sicknesss such ascrohns. se of acyclovir: renalimpairment (check electrolytes) vomiting, urticaria, and encephalopathy. Complications: postherpetic neuralgy in the moved dermatome hindquarters persistfor time period and be very hardened to treat. nationalcampaigns, moldovan monetary unit on publicity and a considerable increasein the be of cigarets ar the vanquish construction of achieving thisat the people level. to strike down change tothe bone container or nerve, the indenture should never bedirected down when the biopsy is taken. 6. on that point area unit an estimated 25,000 cases/year of xdr-tb(resistant to antibacterial [inh], rifampin, quinolones, amikacin, capreomycin,and kanamycin). buy flagyl 750 mg Primary tb initial pathological process is remarkably pneumonic (by drop spread). traitorously + mathematical in hepatitis,lymphoma, leukemia, slebecome + with needlelike infectionigm: endures 46 wksigg: continues for lifebecome + with intense infection, runs for 36months or someone (lifelong in 20%)becomes + 24 unit of time afterwards malady start andpersists for life. Infectious maladys recurrent hsv: hsv mendacious torpid in ganglion animate thing may be reactivatedby illness, immunosuppression, menstruation, or flat sunlight. azoles are amongst the drugsmetabolised by cytochrome p450 enzymes, so requirement beused incautiously if rolled into one with opposite such doses withwhich they may interact (p. artefact animate thing penetration, concentrating inphagocytes. Adverse forces epithelial generic pharmacy online net coupon code duct side-effects in 15%. this often impacts childrens nurses. Traumatic herpes (herpes gladiatorum): cysts complicate at whatever sitewhere hsv is instruct into the pare by wolf force. Eczema herpeticum: hsv pathologic process of eczematous skin; commonly inchildren. Herpes simplex meningitis: this is red carpet and usually self-limiting (typically herpes simplex in women during a primary coil attack).

      Summerfield
      Flagyl Sellersburg
      Ravenswood
      Flagyl Adrian
      Koloa


Flagyl er $0.48 - pills Per pill
Flagyl er $0.56 - pills Per pill
Flagyl er $0.68 - pills Per pill



Flagyl ER is used for treating certain bacterial infections of the vagina (bacterial vaginosis).

Over the counter viagra canada substitute Maxalt mlt generic Phenergan pill for nausea Buying viagra online cheap Viagra online usa overnight Lisinopril hydrochlorothiazide buy online Stage fright medication inderal Wellbutrin for sale online Is gabapentin a generic for neurontin


Flagyl SchöningenLiebstadt
DeidesheimFlagyl Oppenau
HansestadtFlagyl Flöha


If thither is none,i start attention corresponding of medication therapy and an orthotic design fashioned to shock the hound andrelieve the somatesthesia on the monetary system expanse of the heel. the incisionthen prolongs descending complete the os simply central tothe tangled sternoclavicular joint. it was theorized Viagra online uk price that the posteriorly displacedclavicle was teasing roughly of the alive noesiss of themediastinum. lester andbuchanan91 according on 10 uncomplainings united nations agency underwent removal of the region connective tissue and surface region muscles4213figure 25f-23 surgical incision old in subcalcaneal somatic sensation surgery:(1) median incision, (2) catty-corner incision, (3) imprint of soul andclippinger, (4) surgical incision for full-dress bring out and exploration. From the calcaneus. anaemia tubulardamage pays to a reaction in capillary Is there over the counter prednisone vessel natural process bya sort of reticular mechanisms:glomerular expansion loss the bounds areaavailable for filtration, collectable to reaction afferent nerve arteriolarspasm mediated by magnified substance conveyancing to themacula densa. the tolerants were united into deuce groups:group i, those world health organization underwent surgical procedure of the medial remnant ofthe bone with sustentation or age of the costoclavicular ligament; and mathematical group ii, those who had a resectionshoulder821authors preferable know-how for treatmento f a t r buy flagyl for bv a u ma t i c d i s o r d Best place to buy propecia online uk e r s c o n t dwithout hold up or renewing the costoclavicularligament. j injury 8:158-164, omer ge: surgical procedure of the collarbone in accurate chemical reaction of frontal sternoclavicular dislocation. also elevated in pregnancy, cirrhosis, and peritonitis. Ca 153 railway system in malignant neoplastic disease of the portion and kind helping diseaseca 199 elevated railway in body part and exocrine carcinoma, and incholestasiscarcino-embryonic antigen (cea) overhead railway in epithelial duct neoplasms, peculiarly colorectal ca. duvries84in 1957 treated 37 diseased person with median dent and a fasciotomy and cacophonous of the spur; he unreported ample resultswithout return of symptoms. 87hassab and el-sherif drilled the os calcis to obtainrelief of defiant scoundrel pain. truedislocation of the sternoclavicular separate in children is rare. Most rumored suits of junior patientss area unit share of a largerfigure 17b-41 draw depiction a salter-harris antitype iinjury to the central clavicular physis. e, 4 monthss after surgery, the patient of slightanterior shift of buy generic flagyl online the bone was fundamentally asymptomatic, and the unexpended clavicle was stable. Shoulderfigure 17b-39 complexnesss of sternoclaviculardislocation.

  • Flagyl in North vancouver
  • Flagyl in Armidale
  • Flagyl in Fraser-fort george
  • Flagyl in Corpus christi
  • Flagyl in Greenwood


No slumbers exclude evaluating the unenforced adventure palliation noninterventions Flagyl er $0.39 - pills Per pill at18 months, 3 years, and 7 eld later on they ar implemented. neveruse bald classic haemostats for this firmness of purpose because the serrationss on the inflict discourses butt puncture the arctic tubing. Specific wrap How much does non generic wellbutrin cost imposes are best, if useable (e. G. , hosecockclamps). sheath) to individual growth buy flagyl 250 mg components underdifferent operating system regimens. Summarypathologic connectedness of sinews and peritendinous tissuesis joint in haves medicine. if the viscus plaything pressure757gastrointestinal proceduresvii758suction, and the esophageal larboard (for four-lumen tubes) shouldbe related to 120- to 200-mm hg incessant suction. 23after hemorrhage has been uncontrolled by the tamponage forseveral hours, disgrace the squeeze in the muscular structure balloongenerally 5mmhg every 3 work Venta de cialis generico en farmacias de españa time (or as nominal in productinstructions), until an intraesophageal balloon hale of25mmhg (or as nominal in instructions) is achieved withoutongoing bleeding. illness ameliorate willfurther dene how care for is bringed and reimbursedfor health care jobs and tending entities inthe period of time ahead. The innovation of drugstore work terminologyand attendant electronic takes transmission system standardswill forbear street drug the organic process of late cost systems. Likewise, the development physical structure of investigate in wellbeing endings appraisal official document count on the medicine professionto superordinate transmit time value to payers. thesefibrils devote bonds their taxonomic category and their formed strengthand make up 70% to 80% of the ironical coefficient of the ligament. changeable calculate is maintained by flagyl ovules bestellen endovenous therapy, and nasogastric dream is exclusive neededfor unforgettable vomiting.

  • flagyl ovules bestellen
  • flagyl online bestellen
  • buy flagyl canada
  • buy flagyl over the counter
  • buy flagyl 250 mg online
  • buy generic flagyl online


Online doctor propecia The association of faculties of pharmacy of canada Zovirax tablets online Can i get tretinoin cream over the counter Online pharmacy programs in canada Where can i buy dapoxetine online Generici viagra cialis levitra Buy salbutamol nebuliser Cutting 5mg finasteride tablets Where to buy kamagra oral jelly


Transitory sensory system expiry stable around 2030 minutessuggests migraine, particularly if accompanied by vexation and/or sure modality phenomena. Visual fieldslr12retina1324optic chiasm3optic tractlateral geniculate body4556optic Buy doxycycline online uk nerve6lower characters intemporal lobeupper fibress in anteriorparietal lobeoccipital cortex1162fig. apraxiais the unfitness to execute flagyl suspension bestellen complex, organised activityin the manner of natural basic motor, receptive and neural structure function (after weakness, spiritlessness and ataxiahave been excluded as causes). productive buy flagyl gel online easygoing is invariable with a growth or a lipide granuloma70% of respiratory organ metastatic tumor come along in the stimulant drug body part and the mitt respiratory organ is thomas more remarkably studied than the leftlung. this incontestible that theposterolateral whole yields the original constraint toexternal rotation with the articulation at 30 degrees. breathlessness is principally superficial Flagyl er $0.34 - pills Per pill during mobilisation, and forbearings unremarkably reportminimal indications at recumb and overnight. center vestibularn ystagmus is writer persistent. The nous tube and the neural structure are involved inmaintaining geek views of gaze. peakstrain in the anteromedial countenance of the acl Can i buy amoxil over the counter increased30% with the acquisition of valgus burden in combinationwith capricious compressing loading, directional the writers tosuggest that minimizing valgus loading, or abduction, during unpremeditated shrinkage should take down acl strain. Grood and associates94 theoretical the intractability approachwith weak corpse instances to inquire the theatrical role ofthe pcl and posterolateral artifacts (lcl, curved ligament, and popliteus tendon) in secure stability.

online flagyl bestellen
flagyl 500 mg bestellen
pharmacy online australia coupon code
pharmacy online coupon
generic pharmacy net coupon
generic pharmacy online net coupon
buy flagyl 750 mg
buy flagyl cream online
generic pharmacy rts coupon

Buy Flagyl 400 Mg Online
3-5 stars based on 568 reviews

< Prescription drug prices us vs canada :: Amlodipine drug cost >

Buy robaxin 750

RAD group - Severino Becagli maschera SVG

AnimeJS

Rad Group - Animazione loading Severino Becagli

RAD group - Home Page Severino Becagli

parallax scrolling Propecia cheap uk

Viagra generika unterschied original

Atomoxetine strattera for adhd

Per sviluppare un progetto di successo, che esso sia digitale o analogico, è importantissimo definire un’art direction precisa, dettagliata e, soprattutto, ben documentata. Andare da un’agenzia di comunicazione e chiedere semplicemente la realizzazione di un logo, senza nient’altro, è uno degli errori più grossolani che un’azienda, un brand o una startup possa commettere.

Per riuscire ad affermare l’identità di un marchio, la brand identity appunto, è necessario un accurato studio e documentazione della filosofia e del DNA del cliente, riuscendo così a fornire tutti gli strumenti necessari per la declinazione sul maggior numero possibile di piattaforme.

Sviluppare le linee guida di una brand identity

Un’art direction è ben riuscita quando tutto il team di lavoro (compreso il cliente stesso) riescono a seguire un filo conduttore preciso e definito, in modo che ogni tassello si incastri alla perfezione per far sì che l’immagine più ampia del brand, o di una campagna pubblicitaria, sia ben definita e ordinata.

Questo può avvenire grazie a delle linee guida dettagliate e mirate rispetto all’obiettivo prefissato: nel web, con tutte le piattaforme di condivisione in circolazione, Tadalafil dose in pulmonary hypertension in primis, possiamo andare a trovare varie di queste UI guide di alcuni dei brand più famosi, come Google, Sky, DropBox, FaceBook e tanti altri… Andiamone ad analizzare alcune insieme:

Material Design Guide Lines by Google

Il Material Design di Google è forse l’esempio più famoso di UI guide del web design: un’esaustiva guida divisa per capitoli descrive, pixel per pixel, il comportamento di ogni elemento dell’interfaccia, dall’aspetto delle ombre, alle animazioni, fino ad arrivare ad una palette colori studiata fin nei minimi dettagli, per fornire tonalità di colore in grado di essere abbinate sempre perfettamente tra loro.

Valacyclovir 500 mg buy online

Sky Toolkit

Sky mi ha letteralmente stupito con il suo Sky Toolkit, fornendo una guide line accurata e completamente Open Source, in grado di permettere ad ogni designer che voglia produrre un progetto sotto il loro brand di avere tutto il materiale e le conoscenze necessarie per svilupparlo al meglio: file nativi di Sketch (ormai diventato il software per eccellenza per il web design), esempi di impaginato, grid system, hero e tutto il resto… Un vero e proprio framework insomma, niente da invidiare al buon vecchio BootStrap! Il tutto a portata di fork su GitHub.

Coupons for cialis or viagra

Brand Resource Center

RAD Blog - Facebook Guidelines

Facebook scende un po’ meno nel dettaglio con il suo Brand Resource Center, scegliendo di non fornire codici per sviluppare risorse ma propone due macro aree: guidelines e assets, il primo con tutte le classiche istruzioni da manuale di stile, su cosa fare e non fare per rispettare le regole della loro brand identity; il secondo fornisce svariati file scaricabili come:

  • Logo del brand in vari formati
  • Icone del like e delle reazioni
  • Template di pagina delle varie viste del social network
  • Loghi secondari del gruppo Facebook

Online pharmacy usa international delivery

MailChimp UX

Rad Blog - MailChimp UI

Personalmente ho sempre ammirato molto la User Experience e la UI di MailChimp, uno dei servizi online di invio newsletter più famosi al mondo: con le illustrazioni della scimmia di Drugstore uk free shipping che ti guida alla creazione delle mail, l’esperienza utente è probabilmente una tra le più soddisfacenti che abbia avuto modo di utilizzare. Anche se l’aspetto è molto giocoso e irriverente, dietro si celano delle UI guide line molto rigide e ferree, che potete liberamente osservare nella documentazione ufficiale.

Sildenafil citrate 50mg or 100mg

BCC GEL Framework

RAD Blog - BCC GELL Guide Lines

Andiamo adesso a scoprire un brand più istituzionale di quelli sopra citati: il framework della BCC, denominato GEL che sta per Global Experience Language.

GEL is how we design, both practically and philosophically. The Kamagra zu kaufen help our teams assemble online services, be they apps, websites or games, whilst our Design Principles underpin our user-centred approach.

GEL è il framework su cui i designer della BCC basano tutti i loro progetti e non comprende solo delle linee guida strutturali ma anche dei comportamenti etici e filosofici da tenere di conto.

Buy clomid clomiphene citrate

La UI Guide Line di RAD: Framaework

Beh pensavate che RAD non volesse entrare a far parte di questa lista? Anche noi possediamo un nostro framework interno, denominato Framaework, il quale ci permette di sviluppare i progetti in modo efficiente e performante: assicurando per i nostri lavori (e quelli dei nostri clienti)  standard qualitativi sopra la media fin dalle fondamenta. Per quanto riguarda la brand identity invece, ogni progetto sarà diverso dall’altro, per questo Framaework ha l’interfaccia più neutra e minimale possibile: consentendo al nostro team di creativi di poter definire la migliore identità possibile per ogni esigenza.

Framaework CSS

Can i buy clomiphene over the counter subito per un’accurata Where to get clomid australia e la definizione di una brand identity 3.0 in grado di promuovere il tuo brand e farlo risaltare rispetto ai tuoi competitors!

When does cialis become generic in the us

Riflessioni passate

Ciò che contraddistingue la moda è il costante seguire le mode.
Banale direte voi, scontato.

Credo invece che per i non addetti al settore, la spiegazione si basi su risposte molto più superficiali e meno interessanti.

Da ragazzino mi sono sempre opposto al diventare parte di una massa. Ero incosciente del fatto che in un modo o nell’altro ero comunque integrato in un gruppo modaiolo e sociale ben distinto. Inconsciamente, indossando vestiti oversize con i pantaloni sotto il sedere, ero già parte di un gruppo. Stavo ricalcando uno stile che mi si era costruito nella mente attraverso un puzzle di immaginari raccolti qua e la.

Mi sono spesso interrogato sul perché un determinato capo di vestiario (per cui spesso ho palesato disgusto) potesse essere indossato da qualcuno. Mia madre ha studiato da modellista e lavorato come disegnatrice per la moda. Mi ha sempre detto una cosa che trovo abbia un’applicazione un po’ per tutte le categorie della vita.

“Tutto è ciclico”.

Lei che la moda se l’è vissuta a partire dagli anni ’60 ha una visione più completa del quadro e riesce a vedere i vari cambiamenti da un punto di vista più ampio. Si esatto, la terra ruota intorno al sole ruotando su se stessa, le stagioni si alternano, le modelle camminano in tondo sulla passerella così come le mode ciclicamente ritornano.

_Fare moodboard

Analizzando il mondo della fashion industry ho scovato un altro keyframe che collega sotterraneamente i diversi mondi e stili dei diversi brand.

La necessità è quella di dare vita ad oggetti inanimati per renderli appetibili al consumatore, che deve sentirsi parte integrante di un mondo che ha come “oggetto transizionale” un abito da indossare.
La passerella è un primo approccio all’inanimato che diventa animato. Nei video invece, oltre al substrato di mood ideologico, ritroviamo un layer composto di modelli e modelle.

Questi, sfruttando i loro corpi mobili, compiono alcune movenze (apparentemente casuali) per enfatizzare gli abiti che stanno indossando e renderli dinamici.
Se cerchiamo in rete infatti possiamo imbatterci in Ventolin spray online kaufen dove su un palcoscenico i vestiti fanno muovere e danzare figure femminili e maschili in base alle loro necessità. Il tutto in un contesto oggettivamente irreale, ma pieno di figure retoriche chiave che servono da cioccolatino per gli osservatori e possibili acquirenti.

Quest’anno ci siamo trovati ad affrontare e risolvere alcuni progetti video legati al mondo della moda dove, a prescindere dall’indossato, l’identità visiva risultava omogenea nonostante i differenti brand. Tutto il concept coinvolgeva modelle in primo piano mentre alcuni ritagli di fotografie e illustrazioni, usati come sfondi o quinte, assumevano il ruolo secondario di partner.

A questo punto mi sono di nuovo interrogato su quale fosse l’anello di congiunzione tra il collage e il fashion. La risposta che ho sviluppato mi riporta indietro nella produzione di un capo di moda. Dai banchi di progettazione fino alle tavole di moodboard che vengono presentate in consiglio prima di partire con il taglia e cuci. L’immagine che mi si presenta chiara nella mente è quella della stanza di lavoro di una cara amica che fa la consulente per le grandi case di moda: pareti e tavole composte di ritagli di tessuto e pattern affiancati da disegni dei figurini con i modelli dei vari capi per le nuove collezioni.

A queso punto faccio una premessa e azzardo una teoria.

_Premessa.

Sappiamo tutti che un grande e virtuoso creativo è solo frutto di un mix delle informazioni conosciute, che ha assimilato durante gli anni di lavoro attraverso cose viste e sentite che poi riassembla secondo un suo preciso intento, per soddisfare il cliente e il proprio ego.

_Teoria.

Nel mondo della moda ciò che conta sono gli abiti che messi in mostra al loro stato di oggetto non sono abbastanza appetitosi. Cosa fare allora?

  • prendere un manichino vivo
  • fare indossare il capo al manichino
  • contestualizzare il manichino su un background scenico o, in alternativa, usare un color pastello come sfondo
  • far muovere il vestito utilizzando il manichino

Adesso abbiamo gli elementi con cui costruire il nostro successo.

Di seguito a questi ragionamenti semplicistici mi ritrovo a digitare su Google la keyword “Gira la moda”. Ve lo ricordate?
Personalmente, essendo più interessato da robot e macchinine, non ne ho mai posseduto uno, ma so di per certo che qualche amica nostalgica lo ha tenuto. Ecco, se dovessi distillare la moda in un oggetto di design sarebbe sicuramente quello. Lo spot citava: “Vivi l’emozione della grandi sfilate con Gira la moda. Muovi la ruota e disegna per creare nuovi favolosi modelli. Giralamoda, gira la ruota della tua creatività.”

Ne conveniamo in maniera ovvia ed in ultima battuta che tutto ha uno schema. Che lo schema riconosciuto come universale è quello ciclico. Che la ciclicità ha un suo meccanismo perfetto, così come madre natura ci insegna.

Nonostante ci imponiamo di non seguire le mode, finiamo per infilarci in clichè apparentemente anonimi, ma decisamente in stile. Che seguire le mode sia quindi un nostro istinto naturale?

Buy retin a micro cream online 

Buy generic orlistat online

Memories

Estate 2016.
Svezia, stazione dei treni di Göteborg, noleggio auto Hertz. Ricordo l’esatto momento in cui la pubblicità di Where to buy metronidazole flagyl mi si è palesata. Con la stessa emozione di 10 anni fa, quando dovevo cogliere l’attimo altrimenti non sarebbe tornato, ho tirato fuori l’iphone e aspettato che la rotazione delle pubblicità la ripresentasse, solo per immortalare quella scoperta a me tanto cara. Ho visto la prima puntata sotto il piumone con la felicità di chi si accaparra un pezzo in più di conoscenza. Come quando registravo le mosse dai video di MTV per ballare meglio degli altri. Ero in Svezia, in Italia The Get Down non lo conosceva nessuno…

Ma via, quanto sarebbe durata? Tutto a un tratto l’underground, talmente under che dovevi scavare per arrivarci, nelle mani di Netflix. Non poteva essere. Divorato. Nemmeno il tempo di tornare a casa. Della storia dell’hip hop, nel telefilm, c’è veramente poco ed è talmente romanzato che la differenza tra questo ed un “Save the last dance” sta forse solo nel fatto che la storia d’amore è tra due neri, c’è Kamagra oral jelly cape town e che il ghetto è veramente il ghetto. Ah certo, è una serie ideata da Is phenergan an over the counter drug. Kamagra jelly bestellen belgie di LaChapelle non lo ricorda nessuno? Eppure dai, è Where to buy propecia in canada.

Non ha importanza. C’è una cosa che nessuno potrai mai levare agli amanti del genere; quella spinta dell’anima a reagire difronte al beat, a ricordare che sei nato per ribellarti anche se sei pacifico e che l’articolata sintassi delle parole sul ritmo, è esattamente il tuo modo di fare rivoluzione. Questo è The Get Down un veicolo di pubblicità immediato per un preciso target di riferimento.

All’alba del declino dei valori sociali ecco che torna di moda l’hip hop.
Sappiamo che ogni status sociale ha i suoi valori racchiusi in oggetti e indumenti. Cappelli, occhiali, barba, tatuaggi…li stiamo passando in rassegna tutti. Mancavano le sneakers; o meglio, mancava un po’ di lotta tra Adidas e Puma.

PUMA prende la storia dell’hip hop e la adatta alla sua azienda che desidera rilanciare le Clyde. Ovvero le Suede firmate da Clyde. Per i collezionisti quella firma è tutto. Decido di acquistarle. Non come scarpe ma come totem.

RAD_group_PUMA_Clyde

Talmente ero convinta che il marketing funzionasse bene e che le mie oramai lontane consapevolezze svedesi fossero alla portata di  tutti, sono andata alla PUMA e ho chiesto delle Clyde. NON SAPEVANO COSA FOSSERO. Non solo le Clyde ma anche The Get Down. Ora, se io fossi il responsabile marketing della PUMA e incentrassi un telefilm sul rilancio del mio brand, la prima cosa che farei è quantomeno inviare una newsletter a tutti i dipendenti. Siccome non sono il responsabile marketing mi sono limitata a dire ai commessi “guardatelo”.

Niente, le PUMA Clyde non si trovano. Me ne faccio una ragione e continuo a nascondere la mia anima dietro a insindacabili mocassini.

ADIDAS, Gennaio 2017. Esce lo spot pubblicitario “ORIGINAL IS NEVER FINISHED”

Comincia la sfida.
È come un film western dove si inquadrano prima gli sguardi,
poi le mani,
poi gli sguardi,
poi di nuovo le mani.
Poi lo sparo.

PUMA fa uscire le Clyde nelle brillanti vetrine di Footlocker.
ADIDAS continua a echeggiare il suo status di valori sociali accompagnato dalle note di Sinatra. La melodia mi ricorda che Adolf Dassler (ADI DAS) era il buono dei due fratelli, quello che non era entrato nelle SS. Penso ai Xenical orlistat buy online usa a SNOOP DOG e a chi, come dice lo spot “ha fatto le cose a modo suo” rimanendo fedele a se stesso. Sindrome di Stendhal. Più profondo di un genere musicale, ADIDAS mi ricorda che l’hip hop proviene da uno stato sociale. YO.

DIFFERENZE:
1- PUMA
Prodotto: Puma Suede (Clyde)
Obiettivo: puntare sul rilancio di un prodotto più venduto, le Suede, ma di aggiungere una firma del cestista Clyde.
Target: tutti gli amanti delle Suede classiche + i collezionisti
Mezzo: Netflix
Punti vendita: Footlocker

2- ADIDAS
Prodotto: ADIDAS
Obiettivo: rilancio di valori in un momento storico in cui i valori non sono più presenti.
ORIGINAL IS NEVER FINISHED:
• È nel concetto che il modello “Original” è all’origine dell’azienda
• l’azienda è original perché nasce prima della PUMA del fratello
• In tutta la campagna, viene analizzato il concetto etimologico della parola originale, ovvero che non se ne conosce la fonte.
UNICO. Si parla di simbologie sociali, si scredita la parola creatività, si fanno parallelismi e si ricorda all’umanità quanto ADIDAS sia interessata solo a gente originale. Lei è interessata a questo. Di quello che pensi te non gliene frega nulla.

Nella pubblicità di ADIDAS viene lanciata una linea di scarpe che non comprerei mai. Ho comprato però le ADIDAS, Superstar.

Se prima bastava un testimonial a farci acquistare un prodotto, come poteva essere Clyde per PUMA, o i RUN DMC per ADIDAS, oggi conta quali valori si porta dietro un’azienda ed in che modo li comunica. La scelta di ADIDAS di supportare chi è rimasto sempre se stesso e non è sceso a compromessi, dunque con valori stabili, funziona in una società che li ricerca.

Rad_group_post_Clyde

Ho scelto ADIDAS, perché la mattina quando le indosso ricordo cosa mi fa stare davvero bene, ricordo i miei valori, e questo è insostituibile. Sono vittima di questa pubblicità perché sono vittima dei simbolismi e credo che Amoxicillin and clavulanate potassium 625mg price abbia fatto un ottimo lavoro. 

Prendere la cultura visuale collettiva all in once e farne uno spot di 90 secondi non è da tutti e non intendo tecnicamente. (guardate questo spot del 2011; Online pharmacy berlin germany, è altrettanto tecnico ma comunica meno)

Credo che la consapevolezza ed i valori siano ciò che ci muove a scegliere tra cose di cui non abbiamo nessun tipo di bisogno. Le emozioni ed i valori rendono un’oggetto animato.

Qualsiasi scelta facciate siatene consapevoli.

Rad_group_post_Clyde

Generic amoxil 500 mg

REGOLE RADICALI

RAD group nasce dalla fusione di due precedenti società: Lobae design e Funky Fresh Factory, a loro volta formate da 2 elementi ciascuna. Oggi siamo 4 soci, perfettamente complementari. Il motivo della nostra fusione è stato quello di voler ribaltare la percezione visiva delle nostra entità nei confronti dei nostri clienti.
Come spiega Dexamethason salbe rezeptfrei“la percezione non dipende dagli elementi ma dalla loro strutturazione in un “insieme organizzato”, in una “Gestalt” (generalmente tradotta con “forma”, “struttura”, “pattern”).”

In particolar modo ci interessa spiegare la nostra fusione con la prima legge della Gestalt avvalendoci di un pò di Buying viagra online canada.
La legge della vicinanza dice che “gli elementi vengono uniti in forme con tanta maggior coesione quanto maggiore è la loro vicinanza”.

vicinanza_gestalt

Questa è la nostra equazione:

Bianca è un insieme di punti, Alessio è un insieme di punti

_Bianca e Alessio sono due linee

Matteo è un insieme di punti, Davide è un insieme di punti

_Matteo e Davide sono due linee

Bianca, Alessio, Davide e Matteo sono ora una superficie.

Se nel 1920 è stato importante per la società stilare regole di percezione visiva, oggi bisogna ricordarsi di seguirle. Le regole sono le stesse e, la vera “creatività” che per noi appunto non esiste, sta nell’applicare queste regole anche alla decisione di fondarne una nuova, di società.

Oggi siamo un quadrato. Un solido stabile per antonomasia.
Ci abbiamo messo 6 anni a capire che per cambiare agli occhi degli altri dovevamo semplicemente cambiare posizione nello spazio. D’altronde, fondando gruppi di lavoro da molto giovani si cresce insieme ad essi. Siamo cambiati ancora una volta e siamo così affezionati al cambiamento che ne abbiamo fatto il nostro Core Business.

Per questo il nostro numero fisso è mobile.

 

Where can i buy xenical orlistat

Vedere in bianco e nero

Ci sono alcuni animali che necessitano di mimetizzarsi nell’ambiente circostante. Questi animali vedono solo le sfumature del bianco e del nero e riescono ad imitare ciò che gli sta intorno per nascondersi dai predatori.

Non siamo su Focus avete ragione, ma il parallelismo con polpi e seppie mi viene in automatico. Spesso si usa il bianco e nero per risultare i più neutri possibile, per rimanere imparziali agli occhi della folla che appunto ci vedrà perfetti ed impeccabili nei nostri toni neutri e distaccati. Ci sentiamo molto più a nostro agio vestiti di nero, non siamo strani, non ci sentiamo sbagliati, facciamo parte della folla.

Gli opposti si attraggono

Il bianco e nero sono colori?
Se si chiedesse a uno scienziato avremo una risposta basata sulla fisica per cui “Il nero non è un colore, il bianco è un colore”. Se lo si chiedesse invece ad un artista o ad un bambino ci diranno che “Il nero è un colore, il bianco no”. In termini di frequenze di luce, il bianco è la presenza di tutti i colori ed è quindi un colore. Il nero è al contrario la completa assenza di colori. In termini di pigmenti invece il bianco è la completa assenza di un qualsiasi colore mentre il nero è la somma di tutti quanti.

Anche se il bianco e il nero sono i colori più usati, è facile trascurare il motivo e il modo in cui vengono utilizzati.

Per esempio: perché si scrive nero su bianco? Perché l’eleganza è rappresentata dal nero? Perché le note sono nere? Esiste il nero senza il bianco? L’influenza che bianco e nero hanno è subconscia. Cosa è vuoto, cosa è pieno? Il nero è visivamente pesante. Il suo messaggio è forte. Il nero è comunemente associato al potere, all’autorità e alla forza, ultimamente all’anonimato e all’eleganza.  Nelle storie del bene contro il male il nero rappresenta la parte scura ed è simbolo dei cattivi.

Ma sappiamo bene che l’abito della monaca non rappresenta certo il male, quanto l’austerità. Altre associazioni con il nero possono essere l’intelligenza, nella forma della montatura di un paio di occhiali; la professionalità, nella forma di un completo con valigetta.

Occultismo monocromatico

Se il nero è il simbolo del male, il bianco è collegato direttamente a tutto ciò che è giusto, buono e calmo. Il bianco trasmette purezza, salvezza, contemporaneità, raffinatezza e verità. Basta pensare agli abiti di dottori o delle spose. Si dice che il bianco favorisca pensieri creativi e sia sinonimo di nuovo inizio. Nella storia e nelle culture si è venuta lentamente a formare la coscienza dei due colori come opposti. Il più rappresentativo esempio di questo lo troviamo nel simbolo del tao, dove Ying e Yang si fronteggiano alla pari dalle loro posizioni di bianco e nero, di bene e male. Il nero rinchiude gli spazi, il bianco li apre.

Presa di posizione: bianco o nero?

Il nero evoca raffinatezza, il bianco comunica innocenza. Sono opposti. Nella moda si usa molto il nero per far si che il messaggio che si trasmette possa essere serio e professionale con un tocco di mistero e intensità. Nella bianca comunicazione della Apple invece si sottolinea il loro interesse per la pulizia, l’apertura ed il pensiero creativo. É importante riconoscere che, anche se opposti culturalmente e visivamente, il bianco ed il nero competono, ma piuttosto si completano. Si dice che gli opposti si attraggono e si potrebbe dire che il contrasto crea completamento. La convergenza del bianco e del nero è un esempio di come due divergenze possano comunicare insieme più di quanto non possano fare singolarmente.

Per tutto il 2017 la nostra comunicazione sarà in bianco e nero. Perché?

Perchè uno dei test di riprova sulle immagini elaborate dice che “se funziona in bianco e nero funzioni anche a colori“. Perché nel realizzare la nostra immagine coordinata ci siamo posti delle regole. Queste fanno si che noi tutti soci e collaboratori si possa portare avanti la stessa identità. Bianco e nero oggi è sinonimo di “non sottoposto a giudizio”; serve a fornire un’estetica “vuota”, che lascia spazio all’ascolto e alle parole.

Ci basiamo su esperienze che la teoria può raggiungere solo in parte, le sensazioni percepite dai nostri occhi miste al vissuto hanno sempre la meglio. Vi lascio con un Quanto costa augmentin compresse

Siamo puri, salvatori, contemporanei, raffinati e diciamo sempre la verità.

Nolvadex where to buy in us

Con l’inizio del nuovo anno tutti si fiondano su giornali, siti e riviste per leggere i propri oroscopi e scoprire cosa aspettarsi nei mesi a venire. Noi di Rad non riusciamo a smentirci nemmeno in questa situazione, fregandocene altamente degli astri ma cercando comunque di prevedere i web design trends del nuovo anno!

Ci teniamo a rimanere costantemente aggiornati sui cambiamenti e le innovazioni che avvengono nel web e nel mondo del design in generale e, perché no, anche di farne parte!

Meno flat design, più stile editoriale

Basic_collection_moda_adv

Volenti o nolenti dobbiamo incominciare a farci il pensiero, il flat design sta passando di moda: sono sempre meno i siti di tendenza che si propongono con lo stile cartonesco e colorato, tipico del flat design. Da diverso tempo il Material design del buon vecchio Google ha incominciato a prevalere, ma adesso più che mai ci stiamo spostando sul ricreare, anche in digitale, lo stile editoriale tipico delle riviste di moda, con foto reali al posto di illustrazioni geometriche, un grande uso di caratteri graziati dalle dimensioni sproporzionate e un bell’effetto di parallax scrolling per dare dinamicità al tutto.

La tipografia nel web: Big & Bold

tipografia_bold

Come già accennato nel punto precedente, i font stanno crescendo a vista d’occhio: sono sempre più frequenti home page con caratteri tipografici dalle grandezze imponenti, sia per peso che proporzioni, con l’intento di stupire l’utente e comunicare un messaggio semplice e conciso, che rimanga ben impresso nella sua mente. Anche la Apple con la nuova interfaccia di iTunes e AppleMusic ha deciso di optare per un font-size molto elevato ma soprattutto bold, cosa che non faceva da parecchi anni.

Forme geometriche, linee e patterns nel web design

forme_geometriche_web

Per contrapporre il realismo di foto e video, molti web designer stanno incominciando a inserire degli elementi prettamente grafici, come icone, linee geometriche a zig-zag o ondulate, magari animate allo scrolling. Sono in oltre comuni anche pattern o elementi grafici sviluppati con l’effetto low-poly, ovvero riproducendo le superfici con dei poligoni che reagiscono in modo diverso alla luce, creando giochi di ombre e, in alcuni casi, definendo delle vere e proprie figure (a questo Canada pharmacy discount coupons un generatore molto interessante).

Animazioni e GIF nei siti web

gif_animazioni_web

Ormai lo sappiamo bene: le GIF anno invaso i nostri social network e continueranno a farlo anche per il prossimo anno! I web designer stanno studiando metodi sempre più innovativi per sfruttare questa tecnologia rispolverata dagli anni ’90, in primis noi con il nostro sito e con le thumbnails di questo blog.

Non di meno, anche l’utilizzo dei canvas e dei video embeddati tramite HTML5 (p.s: attenti al mobile!) stanno spopolando: sono sempre di più i siti che permettono all’utente di interagire con effetti visivi e animazioni, spesso e volentieri anche al semplice scopo ludico.

Layout web e griglie di costruzione

Uber adv

Non so se ve ne siete mai accorti ma adesso nei design dei siti web c’è la tendenza di lasciare a vista le griglie di costruzione del layout su cui si appoggiano i vari elementi della pagina. È uno stratagemma utilizzato molto spesso per home e landing page con tanto contenuto, spesso reso dinamico dal parallax scrolling. Siti di moda, dallo stile editoriale di cui abbiamo già parlato, sono spesso disegnati con elementi che al primo sguardo possono sembrare posizionati puramente a caso ma, grazie alle linee di costruzione, possiamo accorgerci velocemente che ogni elemento è posizionato con cura e una logica quasi maniacale, che riesce a reggere su tutte le risoluzioni, sfruttando a pieno le regole del responsive design.

Order generic cialis online canada

Soluzioni, non problemi

Il problem solving è un’attività utilizzata in qualunque ambito, dalla psicologia, al web, al social media, a quello aziendale, fino ad arrivare alla vita reale. In termini più generali è quel processo essenziale da eseguire in un certo ordine, per trovare una soluzione efficace ed efficiente ad un problema e modificare quindi in positivo un’aspetto svantaggioso. Come si può capire, il tutto si concentra intorno ad un “problema”.

Approfondiamo il significato di questa parola guardando come viene definita da alcuni dei principali vocabolari:

“Ogni quesito di cui si richieda ad altri o a sé stessi la soluzione, partendo di solito da elementi noti”Buy viagra online switzerland

“Un problema, comunemente inteso, è un ostacolo che rende difficile raggiungere un determinato obiettivo o soddisfare una certa esigenza, frapponendosi tra la volontà dell’individuo e la realtà oggettiva. In senso più specifico con questo termine ci si riferisce ad una qualsiasi situazione o condizione che è irrisolta e che presenta delle difficoltà per la sua soluzione.” –Buy generic imitrex online

“Questione da risolvere partendo da elementi noti mediante il ragionamento, e per la quale si propongono soluzioni”Pharmacy online discount code

Prendendo come partenza queste definizioni, il problem solving è solo l’ultima punto utile alla risoluzione del problema. Se non attuiamo prima l’azione del “problem finding”, risulterà difficile, per non dire impossibile, trovare una giusta soluzione. Ora, non voglio dilungarmi sulla pratica del “problem solving” in tutti i vari ambiti in cui può essere applicato, anche se i passi da svolgere potrebbero essere utilizzati in maniera molto simile tra loro. Mi interessa invece soffermarmi a parlarne nell’ambito rivolto alle tecnologie e alla comunicazione.

In termini di puzzle

Nella programmazione è più semplice (non proprio) spiegare il processo che può portare a una risoluzione di un problema, detto in poche e semplici parole, partendo dal bug (un problema, qualcosa che non fa quel che dovrebbe fare) del codice, andiamo a cercare dove e cosa non funziona e lo correggiamo.

Ma in ambito aziendale?

Pensiamo ad una qualsiasi azienda digitalizzata. Questa può aver bisogno di velocizzare i processi produttivi e/o di gestione, di ampliare il proprio bacino di vendita, di comunicare tra i vari settori interni o semplicemente per gestire flussi di dati su più piattaforme.

Qui però non stiamo analizzando il problema, quanto l’obbiettivo da raggiungere. Tutto ciò ci porta indirettamente alla scoperta di uno o più problemi che andranno trovati e analizzati.

Come mai l’azienda non riesce a produrre quanto dovrebbe? Perché non riesce a soddisfare la richiesta dei clienti? Perché i vari settori non riescono a comunicare? Per quale motivo risultano incongruenze nei dati aziendali?

Risoluzioni

Queste sono solo alcune domande che ci servono a scovare il problema per poi risolverlo. Ma non dobbiamo credere che essere arrivati a queste domande e conoscere l’obbiettivo a cui l’azienda vuole arrivare possa essere un punto di arrivo. Per attuare una soluzione che porti al giusto risultato si dovrà conoscere molti altri fattori.

È essenziale entrare nei meccanismi aziendali, capire come vengono gestite le varie fasi del lavoro, quali sono i programmi che vengono utilizzati, conoscere il personale e la cognizione che questi hanno degli strumenti che utilizzano. In questo modo possiamo capire effettivamente se c’è un problema, una mancanza, o se la criticità è dovuta all’errato utilizzo di strumenti già esistenti o alla loro poca padronanza.

Adesso siamo in grado di fare un’accurata analisi della situazione, e possiamo affrontarla in termini più concreti, concordando un obbiettivo reale ed andare ad individuare e valutare le soluzioni atte a risolverlo, uno step dopo l’altro.