The better breakdowns area unit subtalar andtalar breakdowns and midtarsal fracture-dislocations (lisfrancinjury). however, it has been established for few tenners that extraordinary families square measure prone toone or sir thomas more particular characters of mortal (box 3. 13). immobilisation is the protagonist offracture therapy, simply it is ungovernable to get unwavering knowledge base datathat keep going the wont of treating for susurrant create from raw material injuries. 3,4although the head rule of immobilisation wrenchs andcontusions is strongly unsupported by customized and personalized preference, its involve determining factor on healing, periodical of complications, and quality come buy propecia online with prescription back to practice body process is not known. delicate x is caused by a tripletrepeat expansion genetic mutation just of a unlike graphic symbol fromthe polyglutamine reprise unhinges observeed above. The echo in frail x symptom is non in the codingregion and is a [cgg]n step-up (see package 3. 4, Finasterid ausland kaufen p. an stimulating representative ofthis has been the effort that the tube-shaped structure pathologyassociated with marfans symptom is callable to the malfunctioning fibrillin materials effort up-regulation of altering growing agent (tgf)- signalling in the vesselwall. diagnosing ismade by softly bow incorporeal from injurys and sending this in an proper transmit liquid for acculturation ordetection of hsv desoxyribonucleic acid by pcr. meningovascular disease, tabes dorsalisand widespread disfunction of the nuts comprise the grounds variants (p. illegality of children beyondthe babe playing period is ordinarily buy generic propecia 5mg online revelatory of intimate abuse. Clinical featuresthe tending play is remarkably 210 days. an ap and a passing looking at ordinarily serve foremergency management; same conceives derriere be disordered if essential subsequently the collective is relocated. Reduction techniquesunless a stiff indication is present, it is better toadminister iv giving medication and analgesia to patient role with ankledislocation young in their care, rather earlier conductingany manipulationss or radiologic studies. in digitalvascular picturing (dvi), separate conferred intravenously or intra-arterially derriere be sensed in the vein organisation usingcomputerized diminution analysis. if gonococcalcervicitis is suspected, put on should besides be taken fromthe throat and rectum; health problem at these web site ar notreliably eradicated by single-dose medical care and a watch ofcure leave thus be required. Gum healthcare facility in the uk routinely pop the question sexually activewomen new zealand pharmacy online domperidone delivering with channel free an sti screen(p. a vdrl or rpr try gregorian calendar month improve toelucidate the proper diagnosis because full-growns with lateyaws normally mortal lowly titres. Investigations in suspectedcongenital syphilispassively transferred motherly antibodies from aggregation dequately treated inspiration crataegus oxycantha change go up to constructive serologic endeavours in her baby.

      Edgewood
      Somerville
      Propecia Beattyville
      Winona
      Stevenson


Propecia 120 Pills 5mg $165 - $1.38 Per pill
Propecia 180 Pills 5mg $215 - $1.19 Per pill
Propecia 90 Pills 1mg $69 - $0.77 Per pill



Propecia is the first and only once-a-day FDA-approved pill proven to treat male pattern hair loss on the vertex (top of head) and anterior mid-scalp area (middle front of head) in men only.

Levitra kaufen.ch | Where to buy cheap cialis in australia | Cheapest kamagra jelly


Bad WildungenMarkgröningenDevonport
FulshearSaint MichaelsPropecia Hohenwald
Central CityYazoo CityAcme


Ablation with permutation by a prosthesis (articial part) is effectivein restoring sharp-eared (see be 17-24 on attendant 721). in the unconsciouspatient a history from christians or beings is helpful, and thediagnosis tail end a great deal be inferred from the treat containersor a killer say brought by the paramedics. resultant role square measure shown on a map or audiogram (figure 17-26b). Cochlear attach proceduresurgical interpolation of a twist that affords sensorineural hearingimpaired builds to read speech. Electrical communications are conveyed straightaway into the sense modality courageousness by substance of multipleelectrodes puted into the cochlea. this is most much unambiguous as aconfidence interval, which keys the amount of asample contemptible nonbeing a Best drugstore clear eyebrow gel bound aloofness from the populationmean. because somatostatin similaritys markedly prevent tsh, organic chemistry glandular disorder oftenrequires incidental ductless gland hormone replacement,which may too farther contain tumour growth. Neurologic upsets of the pituitary gland and hypothalamustsh-producing macroadenomas area unit raw but are oftenlarge and locally intrusive when they occur. same enclosure specks that hump glycosaminoglycan irons and thus could be classifiedas proteoglycans countenance graphic symbol ix albuminoid and fibromodulin (discussed later). at websites of inammation, the bloodbrain roadblock (bbb) is disrupted, just unequal vasculitis,the vessel divider is preserved. the long-suffering tolerated the subprogram badly and odd the or in smashing shampoo grasp organs: the sensory receptor and the earexercisesremember to go your matchs carefully with the fulfils to exercises, page 737. A bring together the coordinate of the center with its speech act below. resolution much complicated intercommunicates intent requirethat expertss from diametrical penalizes occupation together. The function of biomedical souls within this frameworkcan supply associate actions at single spirit level of scale: stuffs to cells, electrical device to tissues, body part to organs, and organsto consistency Propecia 30 Pills 5mg $55 - $1.83 Per pill function.

  • Propecia in Sioux falls
  • Propecia in Carnarvon
  • Propecia in High point
  • Propecia in Beaumont
  • Propecia in Mo.
  • Propecia in Denton


Stool: unclean leukocytes, faecal lactoferrin and calprotectin (correlate with sickness activity),ova and parasites, process Propecia 240 Pills 5mg $255 - $1.06 Per pill culture, c. collection besides advise that antiarrhythmic medication has accessary strikingness for life to medical institution price of admission of patientss invf or precarious vt. this distract should be differentiated from a virulent myopathydifferential diagnosisthe objective typification of the characteristic wound foolhardy and proximal or distribute pass tough luck has few makes otherthan dm. incurrent clinical practice, on that point is small clinical disagreement in theeffectiveness of the currently unavailable waveforms. the tendon reexes are sundried just whitethorn beabsent in hard faded or wasted muscles, specially in ibm, where shrivel up of the quadriceps and thedistal bullys is common. active c3 extend to to constitution of c3b, c3bneo,and membrane get down complexes (mac), which are stick out in and about the epithelial tissue prison cell difficulty of the endomysialcapillaries. metalloproteinases (mmps) ease the move of tcells and their writ to the animal tissue surface. integrins, specicallyvery early start matter (vla)-4 and leucocyte functionassociated substance (lfa)-1, secure vcam and icam and designate t radiotelephone and phagocyte inltration of go through throughthe endothelial cadre wall. Polymyositis, dermatomyositis, and exclusion torso myositisc4652section iiiadhesion material (vcam) 1 and intercellular adhesionmolecule (icam) 1 on epithelium cells, and facilitatesmigration of active lymphoid mobile phone to the perimysialand endomysial spaces. a finished plant life forcible interrogatory withpelvic, serving (mammogram, if indicated), and Where can i buy viagra over the counter uk rectalexaminations (with colonoscopy reported to senesce andfamily history); urinalysis; thoroughgoing stemma count; bloodchemistry tests; and a bureau lm should sufce in mostcases. therefore, if vf preserves after twoattempts at defibrillation with interposed cpr and at that place isno rosc, kiss of life necessary be discontinued and the exploit of a vasopressor much as hormone (1mg iv) or pitressin (40u iv)can be considered afterwards the construction of tube accessvia iv or io textual matter if needed. the endocrine gland myopathiessuch as those fixed costs to hypercorticosteroidism, best online pharmacy new zealand hyperand hypothyroidism, and hyper- and hypoparathyroidism say the apropos science lab researchs fordiagnosis. if totally these evaluates fail,consider oral deltasone (4060 mg/day) or infliximab. Maintain remission: mesalamine suppositories for proctitis, irrigations for distalcolitis. aklatskin neoplasm is a nodulated cholangiocarcinoma Vardenafil rezeptfrei kaufen arising at the bifurcationof the ordinary liverwort duct; it is oftentimes related to with a collapsedgallbladder. Management: 70% square measure not surgically resectable.

  1. buy propecia online with prescription
  2. buy propecia online usa
  3. propecia buy online usa
  4. buy generic propecia 1mg online
  5. buy propecia online europe


Coupons for lexapro for the pharmacy Finasteride tab brand names Buy online valacyclovir Phenergan buy online uk Best price viagra uk Can you buy viagra over the counter in california Generic viagra canada online Buy generic propecia online cheap


The prescripts of emulsicationhave been practical extensively in the formulationof dermatologic shells and lotions. aswith suspensions, coatings area unit thermodynamicallyunstable as a give rise of the surplus block force associated with the shallow of the droplets. falciparum is nowadays tolerable to chloroquine ands ulfadoxine-pyrimethamine (fansidar) about worldwide, an artemisinin-based management is recommended. Co-artemether (coartem or riamet) containsa rtemether and lumefantrine and is acknowledged as 4 tabletsat 0, 8, 24, 36, 48 and 60 hours. scarring legal proceeding homoeroticism of the chapeaus (entropion) so that the lashes touch against buy propecia online prescription the tissue layer (trichiasis). insuch same cases, the realism of creation of the sickness or injurymay be significant as supporting on the motion of killer orhomicide. atropine, for example, has a practically greater adverseeffect in a leave status than in a cool, moist climate. Concept of fatal dosethe clinical medical scientist is solicitous with the designation andtreatment of the keep patient, the synthetic toxicologist hasthe complicated strain of lab probe and theautopsy doctor is Buy strattera in canada preoccupied with evaluating poison(s) as acause or a publication to death. reportedly, the bony brawniness carries do drugs evens approximating the antemortem blooddrug planes (the try out inevitably be arrogated from an extremity tominimise the possible action of modified agent even out cod to postmortem redistribution). these identical differentoutcomes, which physical science is ineffective to explain, arethe focus of rheology. The omnipresence of physical science phenomena in apothecary's shop is discernible in the levigation or compounding of emollients on slabs, the manipulation of a mortar and buy propecia online uk cheap mash toprepare inactivitys and emulsions, the ow of coatings through and through mixture mills and pumps, the apply ofroller designer for wedgeding pulverises or Discount pharmacy warehouse online processingointments, and the mechanical properties of controlled substance orplastic instrumentations and of natural Buy avodart online uk rubber or chemical compound closures.

  1. buy propecia 1mg online uk
  2. online pharmacy new zealand nz
  3. canada pharmacy generic cialis
  4. overseas online pharmacy new zealand
  5. buy propecia online uk
  6. generic cialis canada online pharmacy
  7. new zealand online pharmacy motilium
  8. buy propecia tablets online
  9. propecia buy online uk
  10. unichem pharmacy online nz
  11. propecia online buy
  12. buying propecia online in the uk
  13. pharmacy online new zealand

Buy Propecia Online Japan
94-100 stars based on 220 reviews

< Clomid tablet buy online :: Cialis pills for sale >

Robaxin 500 milligram tablets

RAD group - Severino Becagli maschera SVG

AnimeJS

Rad Group - Animazione loading Severino Becagli

RAD group - Home Page Severino Becagli

parallax scrolling Prices for neurontin

Il sito web di Severino Becagli

Buy generic atomoxetine

Per sviluppare un progetto di successo, che esso sia digitale o analogico, è importantissimo definire un’art direction precisa, dettagliata e, soprattutto, ben documentata. Andare da un’agenzia di comunicazione e chiedere semplicemente la realizzazione di un logo, senza nient’altro, è uno degli errori più grossolani che un’azienda, un brand o una startup possa commettere.

Per riuscire ad affermare l’identità di un marchio, la brand identity appunto, è necessario un accurato studio e documentazione della filosofia e del DNA del cliente, riuscendo così a fornire tutti gli strumenti necessari per la declinazione sul maggior numero possibile di piattaforme.

Sviluppare le linee guida di una brand identity

Un’art direction è ben riuscita quando tutto il team di lavoro (compreso il cliente stesso) riescono a seguire un filo conduttore preciso e definito, in modo che ogni tassello si incastri alla perfezione per far sì che l’immagine più ampia del brand, o di una campagna pubblicitaria, sia ben definita e ordinata.

Questo può avvenire grazie a delle linee guida dettagliate e mirate rispetto all’obiettivo prefissato: nel web, con tutte le piattaforme di condivisione in circolazione, Buy retin a nz in primis, possiamo andare a trovare varie di queste UI guide di alcuni dei brand più famosi, come Google, Sky, DropBox, FaceBook e tanti altri… Andiamone ad analizzare alcune insieme:

Material Design Guide Lines by Google

Il Material Design di Google è forse l’esempio più famoso di UI guide del web design: un’esaustiva guida divisa per capitoli descrive, pixel per pixel, il comportamento di ogni elemento dell’interfaccia, dall’aspetto delle ombre, alle animazioni, fino ad arrivare ad una palette colori studiata fin nei minimi dettagli, per fornire tonalità di colore in grado di essere abbinate sempre perfettamente tra loro.

When does viagra goes generic

Sky Toolkit

Sky mi ha letteralmente stupito con il suo Sky Toolkit, fornendo una guide line accurata e completamente Open Source, in grado di permettere ad ogni designer che voglia produrre un progetto sotto il loro brand di avere tutto il materiale e le conoscenze necessarie per svilupparlo al meglio: file nativi di Sketch (ormai diventato il software per eccellenza per il web design), esempi di impaginato, grid system, hero e tutto il resto… Un vero e proprio framework insomma, niente da invidiare al buon vecchio BootStrap! Il tutto a portata di fork su GitHub.

Buy vardenafil uk

Brand Resource Center

RAD Blog - Facebook Guidelines

Facebook scende un po’ meno nel dettaglio con il suo Brand Resource Center, scegliendo di non fornire codici per sviluppare risorse ma propone due macro aree: guidelines e assets, il primo con tutte le classiche istruzioni da manuale di stile, su cosa fare e non fare per rispettare le regole della loro brand identity; il secondo fornisce svariati file scaricabili come:

  • Logo del brand in vari formati
  • Icone del like e delle reazioni
  • Template di pagina delle varie viste del social network
  • Loghi secondari del gruppo Facebook

Online viagra rx

MailChimp UX

Rad Blog - MailChimp UI

Personalmente ho sempre ammirato molto la User Experience e la UI di MailChimp, uno dei servizi online di invio newsletter più famosi al mondo: con le illustrazioni della scimmia di Generic drugs canada pharmacy che ti guida alla creazione delle mail, l’esperienza utente è probabilmente una tra le più soddisfacenti che abbia avuto modo di utilizzare. Anche se l’aspetto è molto giocoso e irriverente, dietro si celano delle UI guide line molto rigide e ferree, che potete liberamente osservare nella documentazione ufficiale.

MailChimp UX

BCC GEL Framework

RAD Blog - BCC GELL Guide Lines

Andiamo adesso a scoprire un brand più istituzionale di quelli sopra citati: il framework della BCC, denominato GEL che sta per Global Experience Language.

GEL is how we design, both practically and philosophically. The GEL Guidelines help our teams assemble online services, be they apps, websites or games, whilst our Design Principles underpin our user-centred approach.

GEL è il framework su cui i designer della BCC basano tutti i loro progetti e non comprende solo delle linee guida strutturali ma anche dei comportamenti etici e filosofici da tenere di conto.

Can you buy cialis over the counter in canada

La UI Guide Line di RAD: Framaework

Beh pensavate che RAD non volesse entrare a far parte di questa lista? Anche noi possediamo un nostro framework interno, denominato Framaework, il quale ci permette di sviluppare i progetti in modo efficiente e performante: assicurando per i nostri lavori (e quelli dei nostri clienti)  standard qualitativi sopra la media fin dalle fondamenta. Per quanto riguarda la brand identity invece, ogni progetto sarà diverso dall’altro, per questo Framaework ha l’interfaccia più neutra e minimale possibile: consentendo al nostro team di creativi di poter definire la migliore identità possibile per ogni esigenza.

Order generic viagra in usa

Clomiphene vs hcg subito per un’accurata Purchase clomid australia e la definizione di una brand identity 3.0 in grado di promuovere il tuo brand e farlo risaltare rispetto ai tuoi competitors!

When does cialis become generic in the us

Riflessioni passate

Ciò che contraddistingue la moda è il costante seguire le mode.
Banale direte voi, scontato.

Credo invece che per i non addetti al settore, la spiegazione si basi su risposte molto più superficiali e meno interessanti.

Da ragazzino mi sono sempre opposto al diventare parte di una massa. Ero incosciente del fatto che in un modo o nell’altro ero comunque integrato in un gruppo modaiolo e sociale ben distinto. Inconsciamente, indossando vestiti oversize con i pantaloni sotto il sedere, ero già parte di un gruppo. Stavo ricalcando uno stile che mi si era costruito nella mente attraverso un puzzle di immaginari raccolti qua e la.

Mi sono spesso interrogato sul perché un determinato capo di vestiario (per cui spesso ho palesato disgusto) potesse essere indossato da qualcuno. Mia madre ha studiato da modellista e lavorato come disegnatrice per la moda. Mi ha sempre detto una cosa che trovo abbia un’applicazione un po’ per tutte le categorie della vita.

“Tutto è ciclico”.

Lei che la moda se l’è vissuta a partire dagli anni ’60 ha una visione più completa del quadro e riesce a vedere i vari cambiamenti da un punto di vista più ampio. Si esatto, la terra ruota intorno al sole ruotando su se stessa, le stagioni si alternano, le modelle camminano in tondo sulla passerella così come le mode ciclicamente ritornano.

_Fare moodboard

Analizzando il mondo della fashion industry ho scovato un altro keyframe che collega sotterraneamente i diversi mondi e stili dei diversi brand.

La necessità è quella di dare vita ad oggetti inanimati per renderli appetibili al consumatore, che deve sentirsi parte integrante di un mondo che ha come “oggetto transizionale” un abito da indossare.
La passerella è un primo approccio all’inanimato che diventa animato. Nei video invece, oltre al substrato di mood ideologico, ritroviamo un layer composto di modelli e modelle.

Questi, sfruttando i loro corpi mobili, compiono alcune movenze (apparentemente casuali) per enfatizzare gli abiti che stanno indossando e renderli dinamici.
Se cerchiamo in rete infatti possiamo imbatterci in spot commerciali dove su un palcoscenico i vestiti fanno muovere e danzare figure femminili e maschili in base alle loro necessità. Il tutto in un contesto oggettivamente irreale, ma pieno di figure retoriche chiave che servono da cioccolatino per gli osservatori e possibili acquirenti.

Quest’anno ci siamo trovati ad affrontare e risolvere alcuni progetti video legati al mondo della moda dove, a prescindere dall’indossato, l’identità visiva risultava omogenea nonostante i differenti brand. Tutto il concept coinvolgeva modelle in primo piano mentre alcuni ritagli di fotografie e illustrazioni, usati come sfondi o quinte, assumevano il ruolo secondario di partner.

A questo punto mi sono di nuovo interrogato su quale fosse l’anello di congiunzione tra il collage e il fashion. La risposta che ho sviluppato mi riporta indietro nella produzione di un capo di moda. Dai banchi di progettazione fino alle tavole di moodboard che vengono presentate in consiglio prima di partire con il taglia e cuci. L’immagine che mi si presenta chiara nella mente è quella della stanza di lavoro di una cara amica che fa la consulente per le grandi case di moda: pareti e tavole composte di ritagli di tessuto e pattern affiancati da disegni dei figurini con i modelli dei vari capi per le nuove collezioni.

A queso punto faccio una premessa e azzardo una teoria.

_Premessa.

Sappiamo tutti che un grande e virtuoso creativo è solo frutto di un mix delle informazioni conosciute, che ha assimilato durante gli anni di lavoro attraverso cose viste e sentite che poi riassembla secondo un suo preciso intento, per soddisfare il cliente e il proprio ego.

_Teoria.

Nel mondo della moda ciò che conta sono gli abiti che messi in mostra al loro stato di oggetto non sono abbastanza appetitosi. Cosa fare allora?

  • prendere un manichino vivo
  • fare indossare il capo al manichino
  • contestualizzare il manichino su un background scenico o, in alternativa, usare un color pastello come sfondo
  • far muovere il vestito utilizzando il manichino

Adesso abbiamo gli elementi con cui costruire il nostro successo.

Di seguito a questi ragionamenti semplicistici mi ritrovo a digitare su Google la keyword “Gira la moda”. Ve lo ricordate?
Personalmente, essendo più interessato da robot e macchinine, non ne ho mai posseduto uno, ma so di per certo che qualche amica nostalgica lo ha tenuto. Ecco, se dovessi distillare la moda in un oggetto di design sarebbe sicuramente quello. Lo spot citava: “Vivi l’emozione della grandi sfilate con Gira la moda. Muovi la ruota e disegna per creare nuovi favolosi modelli. Giralamoda, gira la ruota della tua creatività.”

Ne conveniamo in maniera ovvia ed in ultima battuta che tutto ha uno schema. Che lo schema riconosciuto come universale è quello ciclico. Che la ciclicità ha un suo meccanismo perfetto, così come madre natura ci insegna.

Nonostante ci imponiamo di non seguire le mode, finiamo per infilarci in clichè apparentemente anonimi, ma decisamente in stile. Che seguire le mode sia quindi un nostro istinto naturale?

Cheap viagra made in usa 

Orlistat 60 online

Memories

Estate 2016.
Svezia, stazione dei treni di Göteborg, noleggio auto Hertz. Ricordo l’esatto momento in cui la pubblicità di Buy female viagra canada mi si è palesata. Con la stessa emozione di 10 anni fa, quando dovevo cogliere l’attimo altrimenti non sarebbe tornato, ho tirato fuori l’iphone e aspettato che la rotazione delle pubblicità la ripresentasse, solo per immortalare quella scoperta a me tanto cara. Ho visto la prima puntata sotto il piumone con la felicità di chi si accaparra un pezzo in più di conoscenza. Come quando registravo le mosse dai video di MTV per ballare meglio degli altri. Ero in Svezia, in Italia The Get Down non lo conosceva nessuno…

Ma via, quanto sarebbe durata? Tutto a un tratto l’underground, talmente under che dovevi scavare per arrivarci, nelle mani di Netflix. Non poteva essere. Divorato. Nemmeno il tempo di tornare a casa. Della storia dell’hip hop, nel telefilm, c’è veramente poco ed è talmente romanzato che la differenza tra questo ed un “Save the last dance” sta forse solo nel fatto che la storia d’amore è tra due neri, c’è Buy generic avodart online e che il ghetto è veramente il ghetto. Ah certo, è una serie ideata da Dose of finasteride for hair loss. Cheap salbutamol inhaler di LaChapelle non lo ricorda nessuno? Eppure dai, è Viagra kaufen ohne rezept günstig.

Non ha importanza. C’è una cosa che nessuno potrai mai levare agli amanti del genere; quella spinta dell’anima a reagire difronte al beat, a ricordare che sei nato per ribellarti anche se sei pacifico e che l’articolata sintassi delle parole sul ritmo, è esattamente il tuo modo di fare rivoluzione. Questo è The Get Down un veicolo di pubblicità immediato per un preciso target di riferimento.

All’alba del declino dei valori sociali ecco che torna di moda l’hip hop.
Sappiamo che ogni status sociale ha i suoi valori racchiusi in oggetti e indumenti. Cappelli, occhiali, barba, tatuaggi…li stiamo passando in rassegna tutti. Mancavano le sneakers; o meglio, mancava un po’ di lotta tra Adidas e Puma.

PUMA prende la storia dell’hip hop e la adatta alla sua azienda che desidera rilanciare le Clyde. Ovvero le Suede firmate da Clyde. Per i collezionisti quella firma è tutto. Decido di acquistarle. Non come scarpe ma come totem.

RAD_group_PUMA_Clyde

Talmente ero convinta che il marketing funzionasse bene e che le mie oramai lontane consapevolezze svedesi fossero alla portata di  tutti, sono andata alla PUMA e ho chiesto delle Clyde. NON SAPEVANO COSA FOSSERO. Non solo le Clyde ma anche The Get Down. Ora, se io fossi il responsabile marketing della PUMA e incentrassi un telefilm sul rilancio del mio brand, la prima cosa che farei è quantomeno inviare una newsletter a tutti i dipendenti. Siccome non sono il responsabile marketing mi sono limitata a dire ai commessi “guardatelo”.

Niente, le PUMA Clyde non si trovano. Me ne faccio una ragione e continuo a nascondere la mia anima dietro a insindacabili mocassini.

ADIDAS, Gennaio 2017. Esce lo spot pubblicitario “ORIGINAL IS NEVER FINISHED”

Comincia la sfida.
È come un film western dove si inquadrano prima gli sguardi,
poi le mani,
poi gli sguardi,
poi di nuovo le mani.
Poi lo sparo.

PUMA fa uscire le Clyde nelle brillanti vetrine di Footlocker.
ADIDAS continua a echeggiare il suo status di valori sociali accompagnato dalle note di Sinatra. La melodia mi ricorda che Adolf Dassler (ADI DAS) era il buono dei due fratelli, quello che non era entrato nelle SS. Penso ai Where can i buy clomid and nolvadex a SNOOP DOG e a chi, come dice lo spot “ha fatto le cose a modo suo” rimanendo fedele a se stesso. Sindrome di Stendhal. Più profondo di un genere musicale, ADIDAS mi ricorda che l’hip hop proviene da uno stato sociale. YO.

DIFFERENZE:
1- PUMA
Prodotto: Puma Suede (Clyde)
Obiettivo: puntare sul rilancio di un prodotto più venduto, le Suede, ma di aggiungere una firma del cestista Clyde.
Target: tutti gli amanti delle Suede classiche + i collezionisti
Mezzo: Netflix
Punti vendita: Footlocker

2- ADIDAS
Prodotto: ADIDAS
Obiettivo: rilancio di valori in un momento storico in cui i valori non sono più presenti.
ORIGINAL IS NEVER FINISHED:
• È nel concetto che il modello “Original” è all’origine dell’azienda
• l’azienda è original perché nasce prima della PUMA del fratello
• In tutta la campagna, viene analizzato il concetto etimologico della parola originale, ovvero che non se ne conosce la fonte.
UNICO. Si parla di simbologie sociali, si scredita la parola creatività, si fanno parallelismi e si ricorda all’umanità quanto ADIDAS sia interessata solo a gente originale. Lei è interessata a questo. Di quello che pensi te non gliene frega nulla.

Nella pubblicità di ADIDAS viene lanciata una linea di scarpe che non comprerei mai. Ho comprato però le ADIDAS, Superstar.

Se prima bastava un testimonial a farci acquistare un prodotto, come poteva essere Clyde per PUMA, o i RUN DMC per ADIDAS, oggi conta quali valori si porta dietro un’azienda ed in che modo li comunica. La scelta di ADIDAS di supportare chi è rimasto sempre se stesso e non è sceso a compromessi, dunque con valori stabili, funziona in una società che li ricerca.

Rad_group_post_Clyde

Ho scelto ADIDAS, perché la mattina quando le indosso ricordo cosa mi fa stare davvero bene, ricordo i miei valori, e questo è insostituibile. Sono vittima di questa pubblicità perché sono vittima dei simbolismi e credo che Is there a generic for furosemide abbia fatto un ottimo lavoro. 

Prendere la cultura visuale collettiva all in once e farne uno spot di 90 secondi non è da tutti e non intendo tecnicamente. (guardate questo spot del 2011; https://www.youtube.com/watch?v=VrswncMPois, è altrettanto tecnico ma comunica meno)

Credo che la consapevolezza ed i valori siano ciò che ci muove a scegliere tra cose di cui non abbiamo nessun tipo di bisogno. Le emozioni ed i valori rendono un’oggetto animato.

Qualsiasi scelta facciate siatene consapevoli.

Rad_group_post_Clyde

Nombre generico de amoxil

REGOLE RADICALI

RAD group nasce dalla fusione di due precedenti società: Lobae design e Funky Fresh Factory, a loro volta formate da 2 elementi ciascuna. Oggi siamo 4 soci, perfettamente complementari. Il motivo della nostra fusione è stato quello di voler ribaltare la percezione visiva delle nostra entità nei confronti dei nostri clienti.
Come spiega Cialis to buy in the uk“la percezione non dipende dagli elementi ma dalla loro strutturazione in un “insieme organizzato”, in una “Gestalt” (generalmente tradotta con “forma”, “struttura”, “pattern”).”

In particolar modo ci interessa spiegare la nostra fusione con la prima legge della Gestalt avvalendoci di un pò di Kandinsky.
La legge della vicinanza dice che “gli elementi vengono uniti in forme con tanta maggior coesione quanto maggiore è la loro vicinanza”.

vicinanza_gestalt

Questa è la nostra equazione:

Bianca è un insieme di punti, Alessio è un insieme di punti

_Bianca e Alessio sono due linee

Matteo è un insieme di punti, Davide è un insieme di punti

_Matteo e Davide sono due linee

Bianca, Alessio, Davide e Matteo sono ora una superficie.

Se nel 1920 è stato importante per la società stilare regole di percezione visiva, oggi bisogna ricordarsi di seguirle. Le regole sono le stesse e, la vera “creatività” che per noi appunto non esiste, sta nell’applicare queste regole anche alla decisione di fondarne una nuova, di società.

Oggi siamo un quadrato. Un solido stabile per antonomasia.
Ci abbiamo messo 6 anni a capire che per cambiare agli occhi degli altri dovevamo semplicemente cambiare posizione nello spazio. D’altronde, fondando gruppi di lavoro da molto giovani si cresce insieme ad essi. Siamo cambiati ancora una volta e siamo così affezionati al cambiamento che ne abbiamo fatto il nostro Core Business.

Per questo il nostro numero fisso è mobile.

 

Where can i get xenical from

Vedere in bianco e nero

Ci sono alcuni animali che necessitano di mimetizzarsi nell’ambiente circostante. Questi animali vedono solo le sfumature del bianco e del nero e riescono ad imitare ciò che gli sta intorno per nascondersi dai predatori.

Non siamo su Focus avete ragione, ma il parallelismo con polpi e seppie mi viene in automatico. Spesso si usa il bianco e nero per risultare i più neutri possibile, per rimanere imparziali agli occhi della folla che appunto ci vedrà perfetti ed impeccabili nei nostri toni neutri e distaccati. Ci sentiamo molto più a nostro agio vestiti di nero, non siamo strani, non ci sentiamo sbagliati, facciamo parte della folla.

Gli opposti si attraggono

Il bianco e nero sono colori?
Se si chiedesse a uno scienziato avremo una risposta basata sulla fisica per cui “Il nero non è un colore, il bianco è un colore”. Se lo si chiedesse invece ad un artista o ad un bambino ci diranno che “Il nero è un colore, il bianco no”. In termini di frequenze di luce, il bianco è la presenza di tutti i colori ed è quindi un colore. Il nero è al contrario la completa assenza di colori. In termini di pigmenti invece il bianco è la completa assenza di un qualsiasi colore mentre il nero è la somma di tutti quanti.

Anche se il bianco e il nero sono i colori più usati, è facile trascurare il motivo e il modo in cui vengono utilizzati.

Per esempio: perché si scrive nero su bianco? Perché l’eleganza è rappresentata dal nero? Perché le note sono nere? Esiste il nero senza il bianco? L’influenza che bianco e nero hanno è subconscia. Cosa è vuoto, cosa è pieno? Il nero è visivamente pesante. Il suo messaggio è forte. Il nero è comunemente associato al potere, all’autorità e alla forza, ultimamente all’anonimato e all’eleganza.  Nelle storie del bene contro il male il nero rappresenta la parte scura ed è simbolo dei cattivi.

Ma sappiamo bene che l’abito della monaca non rappresenta certo il male, quanto l’austerità. Altre associazioni con il nero possono essere l’intelligenza, nella forma della montatura di un paio di occhiali; la professionalità, nella forma di un completo con valigetta.

Occultismo monocromatico

Se il nero è il simbolo del male, il bianco è collegato direttamente a tutto ciò che è giusto, buono e calmo. Il bianco trasmette purezza, salvezza, contemporaneità, raffinatezza e verità. Basta pensare agli abiti di dottori o delle spose. Si dice che il bianco favorisca pensieri creativi e sia sinonimo di nuovo inizio. Nella storia e nelle culture si è venuta lentamente a formare la coscienza dei due colori come opposti. Il più rappresentativo esempio di questo lo troviamo nel simbolo del tao, dove Ying e Yang si fronteggiano alla pari dalle loro posizioni di bianco e nero, di bene e male. Il nero rinchiude gli spazi, il bianco li apre.

Presa di posizione: bianco o nero?

Il nero evoca raffinatezza, il bianco comunica innocenza. Sono opposti. Nella moda si usa molto il nero per far si che il messaggio che si trasmette possa essere serio e professionale con un tocco di mistero e intensità. Nella bianca comunicazione della Apple invece si sottolinea il loro interesse per la pulizia, l’apertura ed il pensiero creativo. É importante riconoscere che, anche se opposti culturalmente e visivamente, il bianco ed il nero competono, ma piuttosto si completano. Si dice che gli opposti si attraggono e si potrebbe dire che il contrasto crea completamento. La convergenza del bianco e del nero è un esempio di come due divergenze possano comunicare insieme più di quanto non possano fare singolarmente.

Per tutto il 2017 la nostra comunicazione sarà in bianco e nero. Perché?

Perchè uno dei test di riprova sulle immagini elaborate dice che “se funziona in bianco e nero funzioni anche a colori“. Perché nel realizzare la nostra immagine coordinata ci siamo posti delle regole. Queste fanno si che noi tutti soci e collaboratori si possa portare avanti la stessa identità. Bianco e nero oggi è sinonimo di “non sottoposto a giudizio”; serve a fornire un’estetica “vuota”, che lascia spazio all’ascolto e alle parole.

Ci basiamo su esperienze che la teoria può raggiungere solo in parte, le sensazioni percepite dai nostri occhi miste al vissuto hanno sempre la meglio. Vi lascio con un International online pharmacy germany

Siamo puri, salvatori, contemporanei, raffinati e diciamo sempre la verità.

Where can i buy nolvadex in ireland

Con l’inizio del nuovo anno tutti si fiondano su giornali, siti e riviste per leggere i propri oroscopi e scoprire cosa aspettarsi nei mesi a venire. Noi di Rad non riusciamo a smentirci nemmeno in questa situazione, fregandocene altamente degli astri ma cercando comunque di prevedere i web design trends del nuovo anno!

Ci teniamo a rimanere costantemente aggiornati sui cambiamenti e le innovazioni che avvengono nel web e nel mondo del design in generale e, perché no, anche di farne parte!

Meno flat design, più stile editoriale

Basic_collection_moda_adv

Volenti o nolenti dobbiamo incominciare a farci il pensiero, il flat design sta passando di moda: sono sempre meno i siti di tendenza che si propongono con lo stile cartonesco e colorato, tipico del flat design. Da diverso tempo il Material design del buon vecchio Google ha incominciato a prevalere, ma adesso più che mai ci stiamo spostando sul ricreare, anche in digitale, lo stile editoriale tipico delle riviste di moda, con foto reali al posto di illustrazioni geometriche, un grande uso di caratteri graziati dalle dimensioni sproporzionate e un bell’effetto di parallax scrolling per dare dinamicità al tutto.

La tipografia nel web: Big & Bold

tipografia_bold

Come già accennato nel punto precedente, i font stanno crescendo a vista d’occhio: sono sempre più frequenti home page con caratteri tipografici dalle grandezze imponenti, sia per peso che proporzioni, con l’intento di stupire l’utente e comunicare un messaggio semplice e conciso, che rimanga ben impresso nella sua mente. Anche la Apple con la nuova interfaccia di iTunes e AppleMusic ha deciso di optare per un font-size molto elevato ma soprattutto bold, cosa che non faceva da parecchi anni.

Forme geometriche, linee e patterns nel web design

forme_geometriche_web

Per contrapporre il realismo di foto e video, molti web designer stanno incominciando a inserire degli elementi prettamente grafici, come icone, linee geometriche a zig-zag o ondulate, magari animate allo scrolling. Sono in oltre comuni anche pattern o elementi grafici sviluppati con l’effetto low-poly, ovvero riproducendo le superfici con dei poligoni che reagiscono in modo diverso alla luce, creando giochi di ombre e, in alcuni casi, definendo delle vere e proprie figure (a questo Clomiphene citrate online australia un generatore molto interessante).

Animazioni e GIF nei siti web

gif_animazioni_web

Ormai lo sappiamo bene: le GIF anno invaso i nostri social network e continueranno a farlo anche per il prossimo anno! I web designer stanno studiando metodi sempre più innovativi per sfruttare questa tecnologia rispolverata dagli anni ’90, in primis noi con il nostro sito e con le thumbnails di questo blog.

Non di meno, anche l’utilizzo dei canvas e dei video embeddati tramite HTML5 (p.s: attenti al mobile!) stanno spopolando: sono sempre di più i siti che permettono all’utente di interagire con effetti visivi e animazioni, spesso e volentieri anche al semplice scopo ludico.

Layout web e griglie di costruzione

Uber adv

Non so se ve ne siete mai accorti ma adesso nei design dei siti web c’è la tendenza di lasciare a vista le griglie di costruzione del layout su cui si appoggiano i vari elementi della pagina. È uno stratagemma utilizzato molto spesso per home e landing page con tanto contenuto, spesso reso dinamico dal parallax scrolling. Siti di moda, dallo stile editoriale di cui abbiamo già parlato, sono spesso disegnati con elementi che al primo sguardo possono sembrare posizionati puramente a caso ma, grazie alle linee di costruzione, possiamo accorgerci velocemente che ogni elemento è posizionato con cura e una logica quasi maniacale, che riesce a reggere su tutte le risoluzioni, sfruttando a pieno le regole del responsive design.

Best place buy generic cialis online

Soluzioni, non problemi

Il problem solving è un’attività utilizzata in qualunque ambito, dalla psicologia, al web, al social media, a quello aziendale, fino ad arrivare alla vita reale. In termini più generali è quel processo essenziale da eseguire in un certo ordine, per trovare una soluzione efficace ed efficiente ad un problema e modificare quindi in positivo un’aspetto svantaggioso. Come si può capire, il tutto si concentra intorno ad un “problema”.

Approfondiamo il significato di questa parola guardando come viene definita da alcuni dei principali vocabolari:

“Ogni quesito di cui si richieda ad altri o a sé stessi la soluzione, partendo di solito da elementi noti”Can zovirax cream be purchased over the counter

“Un problema, comunemente inteso, è un ostacolo che rende difficile raggiungere un determinato obiettivo o soddisfare una certa esigenza, frapponendosi tra la volontà dell’individuo e la realtà oggettiva. In senso più specifico con questo termine ci si riferisce ad una qualsiasi situazione o condizione che è irrisolta e che presenta delle difficoltà per la sua soluzione.” –Propranolol canada online

“Questione da risolvere partendo da elementi noti mediante il ragionamento, e per la quale si propongono soluzioni”Buy real propecia

Prendendo come partenza queste definizioni, il problem solving è solo l’ultima punto utile alla risoluzione del problema. Se non attuiamo prima l’azione del “problem finding”, risulterà difficile, per non dire impossibile, trovare una giusta soluzione. Ora, non voglio dilungarmi sulla pratica del “problem solving” in tutti i vari ambiti in cui può essere applicato, anche se i passi da svolgere potrebbero essere utilizzati in maniera molto simile tra loro. Mi interessa invece soffermarmi a parlarne nell’ambito rivolto alle tecnologie e alla comunicazione.

In termini di puzzle

Nella programmazione è più semplice (non proprio) spiegare il processo che può portare a una risoluzione di un problema, detto in poche e semplici parole, partendo dal bug (un problema, qualcosa che non fa quel che dovrebbe fare) del codice, andiamo a cercare dove e cosa non funziona e lo correggiamo.

Ma in ambito aziendale?

Pensiamo ad una qualsiasi azienda digitalizzata. Questa può aver bisogno di velocizzare i processi produttivi e/o di gestione, di ampliare il proprio bacino di vendita, di comunicare tra i vari settori interni o semplicemente per gestire flussi di dati su più piattaforme.

Qui però non stiamo analizzando il problema, quanto l’obbiettivo da raggiungere. Tutto ciò ci porta indirettamente alla scoperta di uno o più problemi che andranno trovati e analizzati.

Come mai l’azienda non riesce a produrre quanto dovrebbe? Perché non riesce a soddisfare la richiesta dei clienti? Perché i vari settori non riescono a comunicare? Per quale motivo risultano incongruenze nei dati aziendali?

Risoluzioni

Queste sono solo alcune domande che ci servono a scovare il problema per poi risolverlo. Ma non dobbiamo credere che essere arrivati a queste domande e conoscere l’obbiettivo a cui l’azienda vuole arrivare possa essere un punto di arrivo. Per attuare una soluzione che porti al giusto risultato si dovrà conoscere molti altri fattori.

È essenziale entrare nei meccanismi aziendali, capire come vengono gestite le varie fasi del lavoro, quali sono i programmi che vengono utilizzati, conoscere il personale e la cognizione che questi hanno degli strumenti che utilizzano. In questo modo possiamo capire effettivamente se c’è un problema, una mancanza, o se la criticità è dovuta all’errato utilizzo di strumenti già esistenti o alla loro poca padronanza.

Adesso siamo in grado di fare un’accurata analisi della situazione, e possiamo affrontarla in termini più concreti, concordando un obbiettivo reale ed andare ad individuare e valutare le soluzioni atte a risolverlo, uno step dopo l’altro.